Ristorante Le Maschere

Il Ristorante

Al ristorante Le Maschere di Sarsina, maliardo paese di fondazione romana, con vestigia archeologiche e una bella cattedrale romanica, sulle alte colline cesenati, dove il buon cibo e il buon vino sono una forma di teatro classico. Qui, il grande poeta e commediografo latino Tito Maccio Plauto sarebbe entrato volentieri. Non tanto perchè il locale si trova nel suo paese natale, quanto perchè Federico Tonetti, lo chef , ha la sua stessa sagacia e vivacità.

Uno spirito genuino, appassionato e libero, che fa cultura ogni giorno con i suoi piatti: rappresentazioni culinarie dova la storia, l'arte, la creatività e l'aria buona che si respira in questa parte dell'Appennino romagnolo si fondono in una vasta e preziosa opera di civiltà, millenaria e contemporanea.

L'idea è di offrire un luogo ai sensi dell'anima, fosse anche per il tempo di una cena.

Ristorante Le Maschere

Qui, come nelle opere plautine, "ogni rito dell'umana esistenza è misticanza fascinosa, carne che sanguina, che pulsa, che desidera, pesce che parla e vino che purifica"

Il ristorante, chiamato Le Maschere per dedicarla a Plauto - "Ci piaceva questo personaggio così dissacrante e dissacratore del potere e di tutte le convenzioni, che trova ancora la sua attualità nel fatto che, anche se sono passati secoli, la condizione umana non è cambiata" - sorge in una stretta via che dà accesso al paese, molto suggestiva e chiusa al traffico, dove d'estate c'è la possibilità di mettere i tavoli sotto i portici. Rimane aperta fino a tardi e, in occasione della rassegna teatrale estiva, fino a notte fonda. Inaugurata nel 1990, la personalità non comune di Federico l'ha fin da subito connotata come " un punto di riferimento per il libero pensiero, dove ci si confronta sempre".

Il locale è minuto, 20-25 coperti e tavoli piccoli, tipo bistrot sul Lungo Senna francese.
La cucina è a vista e tutto lo spazio è proporzionato al buon gusto e allo star bene a tavola, senza orpelli eccessivi, sia nell'ambiente sia nel servizio, alle pareti potrete trovare tante e diverse maschere da tutto il mondo circondate da scritte o disegni sui muri delle compagnie teatrali che sono passati dal nostro ristorante.
E' un locale informale e pieno di calore, dove in cucina la ricerca e la sperimentazione non sono ossessive. Qui, sifoni e spume non sono ancora arrivati e chissà mai se arriveranno: ciò che conta è la valorizzazione delle pregiate materie prime locali e la possibilità di mangiare a prezzi contenuti.

"Le Maschere, per quanto prestigioso, non è soltanto un ristorante ma, piuttosto, un locale che ha scelto di non essere puro esercizio commerciale... per incamminarsi lungo il sentiero impervio delle emozioni e dei sentimenti, dove cucina e tavoli imbanditi si amalgamano in un unico ambiente di accoglienza umana, dove le singole diversità personali si armonizzano in quegli afflati affascinanti che solo l'amicizia e gli ingredienti naturali sublimano in sapori e panacee di vita".

- Federico

Condizioni di Privacy

Si comunica che il trattamento dei dati personali avverrà in conformità alle disposizioni del D. Lgs. 196/2003. Per l'aggiornamento e la cancellazione dei dati, con riferimento all'art.7 del D. Lgs 196/2003, è sufficiente inviare una e-mail all'indirizzo info@lemaschere.it